Lifestyle, Lifestyle H
Leave a comment

Cremina vegana di lenticchie

Una delle cose che mi piace mangiare di più quando cominciano i primi freddi sono le zuppe, le vellutate e i brodini perchè mi fanno subito sentire coccolata e “al sicuro”.  Nel weekend, quando ho più tempo e riesco a godermi a pieno la casa, mi diverto a prepararne di ogni tipo e oggi vi svelo quella che non smetterei mai di mangiare, con ingredienti semplici e genuini .

Ho preparato una cremina molto facile e gustosa, con un ingrediente segreto che la rende ancora più sfiziosa.

CAST:

  • 150g di lenticchie
  • 4 carote di media grandezza
  • 1 patata lessa
  • 1/2 cipolla rossa di Tropea
  • 1 gambo di sedano
  • brodo vegetale

SPECIAL GUEST:

  • 1 foglia di alloro

CUCINIAMO!

Prendiamo sedano, cipolla e carote e li tagliamo a dadini e, con un giro di olio evo, mettiamo tutto in una casseruola, aggiungendo lenticchie e patate.

tagliamo finemente

Una volta rosolato il tutto, aggiungiamo del brodo vegetale e lasciamo cuocere a fuoco lento per 20 minuti, a metà dei quali metteremo una foglia di alloro.

 

Al termine della cottura, togliete la foglia di alloro e con un minipimer frullate il tutto fino ad ottenere un composto vellutato.

Per rendere tutto più gustoso, prepariamo anche i crostini, percheè si sa, ci stanno benissimo! Realizzarli è davvero molto semplice e veloce. Basta prendere un rotolo di pasta sfoglia, ripiegarlo su sè stesso e tagliarlo a quadratini, infornare per 15 minuti a 180°e il gioco è fatto!

 

 

E siccome per mangiare bene si deve anche mangiare bene, ho deciso di abbinare a questa ricettina sfiziosa un calice di Ruinart Blanc de Blancs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *